Eventi

Giornata internazionale contro la violenza sulle donne

Premiazione di Jonas Onlus per la sua attività meritoria in occasione della Giornata internazionale contro la violenza sulle donne

Jonas Onlus è lieta di annunciare che il presidente del Consiglio provinciale di Milano, Bruno Dapei, e la presidente della commissione Pari Opportunità della Provincia, Agnese Tacchini, conferiranno all'Associazione un riconoscimento per la sua attività meritoria in occasione della Giornata internazionale contro la violenza sulle donne giovedì 24 novembre alle ore 10:30 presso Palazzo Isimbardi, Sala degli Affreschi - Corso Monforte, 35.

Abbiamo deciso di premiare l'associazione Jonas Onlus - spiegano il presidente del Consiglio provinciale di Milano, Bruno Dapei e la presidente della Commissione Pari opportunità, Agnese Tacchini - perché si è affermata negli anni come un importante centro di cura impegnato a portare soprattutto nelle scuole informazioni e conoscenze circa nuove gravi patologie che coinvolgono giovani e adolescenti. Questo premio è un riconoscimento all'attività infaticabile di questa associazione contro malattie come anoressia e bulimia, che oggi coinvolgono soprattutto giovani donne, ma anche contro bullismo e disagio scolastico. I cosiddetti nuovi sintomi che, grazie alla professionalità di quanti prestano servizi in Jonas Onlus, sono affrontati con metodi di cura innovativi che fanno dell'associazione un punto di riferimento riconosciuto anche a livello nazionale.

In occasione dell'importante riconoscimento e in rappresentanza dell'Associazione interverranno la dottoressa Monica Farinelli, coordinatrice della sede di Milano, e la dottoressa Federica Pelligra, responsabile Commissione progetti Jonas Onlus Milano.

Jonas Onlus, Associazione presente con 17 sedi in Italia, è impegnata sin dall'anno della sua fondazione nel 2003 nella cura dei cosiddetti Nuovi Sintomi del disagio contemporaneo (anoressie-bulimie, obesità, depressioni, attacchi di panico, dipendenze patologiche, disagio della famiglia) attraverso percorsi di psicoterapia individuale e di gruppo a tariffe sociali.

Sulla scorta della decennale Direzione Scientifica dell’ABA di Milano da parte del fondatore Massimo Recalcati, l’Associazione ha sin dai suoi esordi dedicato particolare attenzione alla cura e alla ricerca scientifica dei disturbi del comportamento alimentare e dei sintomi che maggiormente affliggono la popolazione femminile.

Il 72% delle richieste di aiuto attraverso il Numero Verde di Jonas Onlus provengono infatti da donne di età compresa tra i 20 e i 50 anni, con picco del 25% nella fascia compresa tra i 30 e i 40 anni. I disturbi del comportamento alimentare (anoressia, bulimia, obesità) e la depressione sono le sintomatologie per le quali viene maggiormente richiesto di intraprendere un percorso terapeutico.

Allo studio della sofferenza del e al femminile Jonas Onlus ha inoltre dedicato numerosi convegni, progetti di prevenzione e pubblicazioni. Nello specifico il dipartimento Dedalus di Jonas è attivo nella prevenzione del disagio adolescenziale con progetti indirizzati agli studenti degli Istituti secondari superiori di Milano.

Attualmente la sede milanese di Jonas Onlus è impegnata nella costituzione della rete dei partner e dei finanziatori per avviare il progetto DONNE E LAVORO. Conciliare le esigenze lavorative e familiari nella vita quotidiana delle donne, azione che si propone di intervenire nella “zona d'ombra” tra l'evento del parto e il reinserimento della donna-madre nel campo sociale e lavorativo al fine di mutare le difficoltà insite in tale momento da punto di fragilità a risorsa virtuosa.

Per informazioni
Paola Saibene
---
Ufficio Stampa Jonas Onlus
Tel: 02 55230804
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

pubblicazioni jonas 2015

corso di formazione jonas